News

Eventi

Novacolor @ ArtFusion Event con Countertop & Metallo_Fuso

Novacolor è Gold Partner di ArtFusion Event , il più importante evento in Colorado dedicato ad artisti, maestri ed appassionati di arte e design. Dall'1 al 5 ottobre si susseguiranno ed alterneranno workshop ed intrattenimento , mentre la giornata del 3 ottobre sarà interamente dedicata all' esposizione delle opere di tutti gli artisti ed i maestri applicatori che terranno una lezione durante il corso dell'intero evento. Novacolor sarà rappresentata dal maestro applicatore Massimo Giuliani , Novacolor Ambassador 2016 con alle spalle una Laurea in pittura all'Accademia di Belle Arti di Ravenna ed oltre 15 anni d'esperienza a livello internazionale. Il 4 ottobre, nel corso del workshop Countertop & Metallo_Fuso , Massimo mostrerà come applicare su superfici orizzontali prodotti quali Zeus & IRONic , Wall2Floor , R-Stone e Teodorico ad effetto travertino, e le modalità per poterle proteggere e renderle antigraffio ed idrorepellenti , adatte ad ogni utilizzo. Nella stessa occasione presenterà anche il prodotto Novacolor dell'anno: Metallo_Fuso , una finitura decorativa moderna ad effetto metallo liquido adatta ad ottenere moderne pareti di design e splendenti elementi   d'arredo . Una occasione unica per poter avere la possibilità di provare i nostri prodotti facili da applicare  e  naturali , con i quali ottenere effetti texturizzati unici . Vi aspettiamo ad ArtFusion Event in Colorado, USA!
Eventi

I colori di Novacolor riqualificano le periferie

Riqualificare i quartieri degradati delle città attraverso opere di street art. È l’obiettivo principale un progetto ambizioso e ricco di creatività, l’ Urban Art Contest 2018 , lanciato dall’associazione di Faenza  Distretto A , con il partenariato strategico di  Novacolor . Il contest di quest’anno ha avuto come obiettivo principale quello di unire, idealmente, due città molto diverse come Faenza e Palermo, entrambe fortemente legate al territorio. Il progetto promosso dall’Associazione Distretto A – Faenza Art District e Associazione Punta Comune di Palermo, sostenuto da numerosi sponsor tra cui Novacolor , è stato vinto dal giovane  artista sardo Tellas , di fama internazionale, che ha presentato le opere  Terra e Mare , espressione perfetta delle anime delle due città. Le due opere proposte raccontano gli opposti uniti insieme dagli elementi complementari, freddi per il Mare e caldi per la Terra : un racconto reso possibile dai   colori , dalla  finitura opaca MATmotion di Novacolor , dalla tenuta perfetta e ideale per le produzioni artistiche murarie. Rivestimenti a base di acqua  m olto opachi , lavabili e anti-dripping , i colori MATmotion sono realizzati per ottenere una patina uniforme e continua su pareti e soffitti, anche su grandi superfici. La qualità e la garanzia di Novacolor diventano assolute protagoniste di due vecchi edifici a Palermo e a Faenza, ritornati a nuova vita  grazie all’esplosione dei colori MATmotion e alla bravura e creatività dell’artista Tellas .
Eventi

Novacolor alla Biennale di Architettura di Venezia

In occasione de La Biennale di Architettura che aprirà al pubblico il 26 maggio, Novacolor , azienda leader nel settore dei decorativi per interni ed esterni, annuncia il colore per le città del futuro: si tratta di una nuance inserita nella collezione MATmotion Color Trend ed ispirata al titolo dell’esposizione veneziana Freespace , una delle due importanti mostre di cui la società sarà partner tecnico. Le curatrici de La Biennale Yvonne Farrell e Shelley Mc Namara dello studio irlandese Grafton Architects, che ha firmato il premiatissimo progetto espositivo dell’Università Bocconi a Milano, hanno proposto un tema che mette al centro dell’architettura l’umanità concentrando l’attenzione sulla qualità dello spazio, soprattutto quello libero e gratuito. Concetti simboleggiati anche dal colore delle città del futuro, il blu, immediato richiamo allo spazio infinito, ma anche alla consapevolezza, alla calma e all’armonia. Anche gli ambienti domestici e gli spazi comuni che scegliamo per trascorrere il nostro tempo devono diventare un tempio per l’anima , ambienti di cura e relax dove rallentare e riscoprire il proprio lato più istitutivo e umano, senza sovrastrutture. All’interno dei Giardini dell’Arsenale , Novacolor partecipa con l’allestimento decorativo dei muri alla costruzione di un percorso innovativo e partecipativo nel Padiglione Venezia che diventa un Knowledge Space : spazio di conoscenza libera perché i dati - e quindi le conoscenze - sono fruibili da tutti e con qualsiasi scopo.
Eventi

Milan Design Week 2018 - A New Romance in Colors

New Romance in Colors è il nuovo concept che verrà presentato alla Milano Design Week 2018 da Novacolor, dal 17 al 22 aprile. Il romanticismo è di nuovo grande protagonista della progettazione degli ambienti, dopo anni di minimalismo ossessivo, di rigore volumetrico e decorativo. Le linee oggi tornano ad ammorbidirsi, gli angoli si smussano, il colore viene usato in modo sapiente dando di nuovo spazio alle gradazioni, alle contaminazioni. Si percepisce una nuova indulgenza, la volontà di costruire e vivere i propri spazi come un rifugio, come un tempio per l'anima dove rigenerarsi e custodire la bellezza. Per presentare al grande pubblico questo nuovo romanticismo fatto di colore e materia, Novacolor sceglie nuovamente l’obiettivo di Gianluca Cisternino e lo styling di Alessandra Salaris e realizza uno shooting romantico e ispirato alla natura i cui protagonisti sono stati i prodotti Novacolor che parlano di calce, di metallo, di minerali: Metallo_Fuso, CalceCruda assieme alla sua versione spessorata CalceCruda Intonachino, Archi+ Tadelakt e Mirror. CalceCruda , di cui esiste anche la versione spessorata CalceCruda Intonachino, è uno dei prodotti più amati di Novacolor anche perché mangia-formaldeide: è infatti capace di rendere più salubre l’ambiente eliminando eventuali concentrazioni nell’aria di questa sostanza. Metallo_Fuso è uno degli ultimi nati in casa Novacolor: si tratta di un rivestimento decorativo per interni che permette di trasformare le vostre superfici in vero metallo. Il tadelakt è una pregiata tecnica decorativa, frutto della antichissima tradizione artigiana marocchina. Per la sua grande resistenza all'acqua, nei secoli il tadelakt è stato scelto per impermeabilizzare le cisterne e poi per decorare bagni, facciate, hammam e fontane. Novacolor si è ispirata a questo materiale prezioso per il suo Archi+ Tadelakt: a base di calce idraulica, facilmente lavorabile, questo prodotto consente di ricreare gli effetti caldi e nuvolati tipici delle architetture del Maghreb. Infine, Mirror è il nostro stucco a base di calce extra lucido per decorazioni di superfici interne. È composto da grassello di calce aerea stagionato, inerti selezionati e modificanti reologici per garantire un'ottima lavorabilità. 
Eventi

Novacolor presenta i suoi prodotti 'Mass Balance Approach' alla Design Week di Milano

Africa, Patina Minerale e Puro_Titanium & Voc Free sono la proposta sostenibile della color boutique di Forlì che, da sempre rispettosa dell’ambiente, ha firmato un prestigioso accordo con la compagnia chimica BASF.   Dal 17 al 22 aprile,  Novacolor Italia presenterà al grande pubblico della Milano Design Week 2018 le sue  vernici decorative eco-sostenibili  che, pur mantenendo invariati gli elevatissimi standard di qualità della color boutique di Forlì, non impattano sull’ambiente.  Questo risultato, frutto della continua ricerca e vocazione all’innovazione di Novacolor, è possibile grazie al nuovissimo  sistema Mass Balance . Nella composizione di Africa, Patina Minerale e Puro_Titanium & Voc Free, infatti, i materiali derivanti da risorse fossili sono stati sostituiti da materiali derivanti da  risorse rinnovabili  provenienti, in particolar modo, dallo sfruttamento delle biomasse.  Le  biomasse  costituiscono materiale di tipo biologico: si tratta generalmente di scarti di attività agricole che possono essere modificati attraverso vari procedimenti per ricavarne sia combustibili che energia elettrica.  L’utilizzo di questi materiali costituisce una novità nella produzione di vernici e pitture decorative perché  permette ai consumatori di cambiare le proprie abitudini d’acquisto, propendendo per materiali amici dell’ambiente, senza rinunciare alla qualità.  L’azienda di Forlì, noto punto di riferimento per gli esperti del settore - come architetti e decoratori, interior e color designer -  ha da tempo deciso di dar vita a prodotti rispettosi dell’ambiente e degli individui, seguendo una filosofia green dal pensiero autentico e consapevole. All’inizio del 2018 l’azienda ha deciso di imprimere una accelerazione al suo green approach firmando un  accordo con BASF , la compagnia chimica più grande e conosciuta al mondo, con cui condivide gli stessi valori di ricerca, innovazione e attenzione ai temi ambientali.  Sono stati quindi introdotti sul mercato questi articoli innovativi:  Africa, Puro_Titanium & Voc Free e Patina Minerale. Africa  è una finitura per la decorazione di interni a base di cariche e riflessi a effetto tenuamente metallizzato, che creano un mutevole e piacevole gioco di luce e di colori. Questo prodotto consente di ottenere nuance morbide, sensazioni visive e tattili che rendono confortevoli gli ambienti in cui lo si utilizza. Puro_Titanium & Voc Free  è un’idropittura minerale opaca per interni, a base di polisilicato di potassio, inodore ed esente da composti organici volatili (VOC) e formaldeide. Il prodotto permette di contenere il carbon footprint,  la misura che esprime in CO2  equivalente il totale delle emissioni di gas a effetto serra associate direttamente o indirettamente a un prodotto, un’organizzazione o un servizio.   Tutto questo è possibile grazie all’utilizzo di un legante organico speciale derivato dalla biomassa, misurato tramite il mass balance approach.  La sua formulazione lo rende idoneo all’applicazione su qualsiasi tipo di supporto murario e pitture di natura sintetica. Inoltre, l’elevata traspirabilità impedisce la formazione di muffe.  Antiche Patine - Patina Minerale  è un nuovo prodotto a base di silicati nel settore delle velature da interni ed esterni. I clienti hanno la possibilità contemporaneamente di proteggere e decorare la parete usando un elemento completamente minerale.  Novacolor Italia investe su questi tre nuovi prodotti e si fa promotore di un nuovo viaggio all’interno delle capacità del mondo green anche nel campo degli articoli pittorici, nella speranza di contribuire a un importante e contemporaneo cambiamento. 
Eventi

Novacolor lancia la sfida: i colori che rigenerano il mondo, fra design e sostenibilità

  Grazie a una forte partnership con BASF, l’azienda romagnola ha lanciato sul mercato tre prodotti ad alta sostenibilità.    La scarsità delle risorse del pianeta determina nuove strategie nella produzione industriale in cui la parola sostenibilità gioca un ruolo sempre più importante. Novacolor ha scelto di lavorare con materiali di nuova generazione e di anticipare sempre i trend, ricercando continuamente nuove soluzioni con un’estrema attenzione verso l’ecologia e il green approach. Con i prodotti Africa, Puro e Patina Minerale Novacolor risponde alle sfide dell’ecologia e della sostenibilità, riprogettando la catena di produzione grazie a un accordo con la compagnia chimica più grande e conosciuta al mondo: BASF, con cui condivide la vocazione alla qualità, la naturale inclinazione alla ricerca e l’innovazione, e l’attenzione a grandi temi come la responsabilità sociale e la protezione dell’ambiente.  Attraverso l’approccio basato sul sistema Biomass Balance firmato dall’azienda tedesca, Novacolor offre ai suoi clienti vernici più sostenibili mantenendo gli stessi standard qualitativi di sempre. L’obiettivo del sistema Bio-Mass Balance è quello di ridurre le emissioni di CO2 emesse nell’aria con la drastica riduzione delle risorse fossili, a favore di risorse rinnovabili provenienti in particolare dallo sfruttamento di biomasse. Le biomasse sono materiali di origine biologica: si tratta generalmente scarti di attività agricole, che possono essere modificati attraverso vari procedimenti, per ricavarne combustibili o direttamente energia elettrica e termica. Si tratta quindi di una vera rivoluzione nel mondo delle vernici che cambierà non solo le abitudini dei consumatori, ma anche l’intero mercato offrendo a chiunque una chance in più per contribuire in maniera reale e tangibile alla salvaguardia del mondo e al benessere dei suoi abitanti.
Top